Skip to content


25/11 Il popolo curdo tra resistenza e rivoluzione.

occhiociclone-webNell’occhio del ciclone.
IL POPOLO CURDO TRA RESISTENZA E RIVOLUZIONE.
MARTEDÌ 25 NOVEMBRE, ORE 20.30
Nell’incendio che dilaga in Medio Oriente, l’ordine imperiale si sta sgretolando. Crollano gli Stati nazione, si sfaldano le frontiere… Tra le macerie dell’ordine mondiale, il popolo curdo si trova, ancora una volta, “nell’occhio del ciclone”, in mezzo a massacri, pulizie etniche, stupri, riduzioni in schiavitù… Contrariamente alle menzogne della propaganda occidentale, chi sta davvero combattendo sul campo le aggressioni dello Stato islamico, e le mire delle potenze capitaliste, sono le forze del PKK-PYD, alla guida di un movimento popolare, dal basso, fatto di uomini e donne, uniti al di là delle barriere nazionali, etniche, religiose… È un processo rivoluzionario, che da oltre due anni ha liberato la regione del Rojava (nord-Siria) riorganizzando la vita sociale – pur nelle difficoltà dovute alla guerra e all’isolamento – sulla base del protagonismo popolare, dell’uguaglianza di genere e della difesa dell’ambiente. È qualcosa di dirompente nello scenario mediorientale, su cui è necessario – per lo meno – incominciare a rompere l’agghiacciante censura mediatica.

MARTEDÌ 25 NOVEMBRE, ORE 20.30

INCONTRO PUBBLICO CON:
DANIELE PEPINO 
Alpi Libere e Edizioni Tabor 
MED
Centro interculturale curdo – Torino
Gruppo femminista ReFe Milano. 
[La rivoluzione delle donne nel Kurdistan: una visione e una pratica femminista che hanno contribuito alla formazione e alla sperimentazione di una comunità altra, il confederalismo democratico, e alla decostruzione dei ruoli in cui le donne e gli uomini sono incastrati nella società patriarcale e capitalistica di oggi. Contatti: refemilano@autistiche.org]
 
Durante la serata:
– PROIEZIONE DEL VIDEO: “YPJ. Un giorno in Siria tra le donne curde combattenti”
– MOSTRA FOTOGRAFICA SULLE COMBATTENTI CURDE
 
al KINESIS di TRADATE
via carducci 3 – 0331 811662 – kinesis.tradate@gmail.com

Posted in Eventi.

Tagged with .