Skip to content


Novara, assemblea per la libertà di espressione del dissenso

img-20161205-wa0008Assemblea per la libertà di espressione del dissenso.

Una deriva pericolosa si configura per l’Europa.
Alla crescita elettorale delle destre estreme e xenofobe corrisponde una svolta repressiva che investe a diversi livelli tutti i paesi europei.
La situazione turca tocca drammaticamente la minoranza curda ed il recente arresto dei deputati dell’HDP dimostra chiaramente che Erdogan sfrutta il tentato golpe per sbarazzarsi di ogni opposizione democratica.
In Italia si moltiplicano le iniziative delle questure per disperdere ogni resistenza sociale e politica alle manovre antipopolari del governo Renzi ed ogni tentativo di opporsi alla presenza dei fascisti nelle piazze trova pronti i manganelli di polizia e i carabinieri che difendono i loro “amiconi”.
Anche Novara balza all’onore delle cronache per l’ottusità della Questura che colpisce gli studenti per l’esposizione di uno striscione, limita il diritto di manifestare contro i caccia bombardieri F35 ed impedisce alla comunità Curda di esporre le bandiere del partito che più li rappresenta.
Il tutto condito da una raffica di comunicazioni per una serie di compagne/i sottoposte/i ad indagine.
Le forze firmatarie di questo appello denunciano una volta di più il clima intimidatorio e repressivo che si è instaurato in questo paese che somiglia ad un regime repressivo di memoria sud americano.
Per discutere di questo e per decidere quali iniziative intraprendere intendiamo invitare tutte e tutti ad una assemblea pubblica che si terrà venerdì 16 dicembre alle ore 21

Presso la sede del Quartiere Sud Via Monte S. Gabriele, 50/c a Novara.
Saranno presenti
l’avvocato Gilberto Pagani e l’avvocato Gianluca Vitale appartenenti al Legal Team Italia.

Posted in Eventi.

Tagged with , , , , , .