Skip to content


DOMENICA 27 SETTEMBRE – Raccolta di scarpe, cibo ed accessori per i profughi al Kinesis di Tradate

refugeesDomenica 27 settembre dalle 16 alle 22 al Kinesis di Tradate in via Carducci 3 raccolta di scarpe, cibo e accessori in solidarietà coi profughi del presidio di Ventimiglia e di Tradate.

Il tutto verrà prossimamente consegnato al Presidio Permanente No Border – Ventimiglia

ELENCO DELLE COSE CHE SERVONO:

OGGETTISTICA:
-Scarpe chiuse uomo ( n°più di 40 )
-Calze uomo (n°più di 40 )
-Biancheria uomo ( Taglia grande )
-Zaini e zainetti
-Telefoni cellulari ( sbloccati/senza password )
-Sacchi spazzatura grandi
-Detersivi, disinfettanti e prodotti vari pulizie.
-Scope, moci e tiracqua.
-Spazzolini e dentifrici.
-Prodotti per igiene personale (es. saponi doccia)
-Rasoi
-Medicinali vari

Ps. Le scarpe sono necessarie in quantità, sia per i profughi del presidio di Ventimiglia che per quelli che si trovano a Tradate all’Istituto Barbara Melzi

CIBO:
-Acqua
-Latte
-Pane
-Pasta (grande) e riso
-Caffè
-Salsa di pomodoro ( Per pizza )
-Olio di oliva
-Marmellate e varie da colazione
-Cipolle
-Spezie e aromi
-Dado da brodo ( Halal o vegetale )

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Il presidio permanente NoBorder di Ventimiglia nasce l’11 Giugno, quando un gruppo di migranti per resistere a uno sgombero trova rifugio sugli scogli, riuscendo cosi ad evitare l’identificazione e continuare a lottare per la propria libertà.

Da allora reti di solidarietà si sono mosse dai diversi territori organizzandosi per costruire un laboratorio permanente di convivenza e di resistenza alla politiche repressive, che si manifestano in varie forme sui territori di confine.

Da Lampedusa a Calais passando per Ventimiglia, i popoli migranti vivono quotidianamente l’impossibiltà di spostarsi liberamente attraverso l’europa, alla ricerca di una vita che esuli dalla mera sopravvivenza.

Il presidio ospita soggettività ed individualità diverse provenienti da realtà ed esperienze differenti, accomunate dal desiderio di opporsi fortemente alle logiche di potere discriminatorie per rivendicare il diritto alla mobilità, non solo per i migranti, ma per tutti quelli che quotidianamente vedono minacciata o limitata la propria libertà.

 

KINESIS – via Carducci 3 – Tradate

Posted in Eventi.

Tagged with , , .