Skip to content


Saronno: corteo contro gli sgomberi

27-settembre-corteo-definitivo-3SABATO 27 SETTEMBRE
CORTEO A SARONNO
ore 14.30 in piazza San Francesco, Saronno
CONTRO GLI SGOMBERI
PER LE CASE E GLI SPAZI OCCUPATI

Ottenere agibilità; prendersi spazi; costruire luoghi dove potersi esprimere liberamente; strappare momenti di libertà e di autodeterminazione; respirare e non più soffocare nel grigiore!
Uscire dalla noia e dalla banalità della vita preconfezionata: di questo stiamo parlando.
Uno spazio fisico può, in certi casi, riuscire a soddisfare questi bisogni; ma si deve fare i conti con la realtà circostante.
Sappiamo bene che luoghi di questo tipo non sono ben accetti dal potere costituito e quindi devono essere distrutti.
Se nella prassi uno sgombero può chiudere un luogo fisico, ciò che è stato non può essere cancellato.
Da quando il TeLOS non esiste più come spazio le iniziative di piazza sono aumentate esponenzialmente, ciò che poteva sembrare imbrigliato fra quattro mura si è riversato all’esterno, come un vaso di Pandora.
Il TeLOS per 5 anni è stato associato ad uno stabile colorato, ma quello che stiamo raccogliendo in queste settimane ci dice che è stato molto di più. Quello che più di ogni altra cosa ha rotto l’apatia imperante anche in una città come Saronno è un modo diverso di stare insieme, di fare comunità, di relazionarsi e di opporsi al marcio che ci circonda.

Il corteo del 27 vuole ricordare a chi ci impone una vita su due soli binari che non abbiamo voglia di seguirli: decidiamo noi come e dove muoverci, se e quando deragliare.
Manifesteremo per le strade di Saronno la rabbia per lo sgombero e la voglia di continuare a lottare e resistere come già sta accadendo dal giorno stesso dello sgombero e come accadrà sicuramente anche dopo il corteo. Lo faremo riprendendoci spazio, perchè la città è di chiunque la viva e non di chi la compra, lo faremo con le pratiche che più ci rappresentano insieme a chiunque si senta di condividerle.
Vorremmo che chiunque abbia anche solo per qualche attimo goduto del piacere e della leggerezza di stare senza catene al TeLOS venga ad esprimere rabbia, dissenso, complicità per le strade di Saronno insieme a noi.

Hanno sgomberato il Telos, l’hanno murato e imbiancato, ci vorrebbero fare sparire da Saronno con denunce, arresti, avvisi orali e fogli di via, vorrebbero controllare e reprimere ogni forma di dissenso, vorrebbero estirpare ogni idea che non rientri nel consentito, ci vorrebbero ligi e rispettosi dell’Autorità, della Legge, non ci avranno mai perchè…

Nostra patria il mondo intero
Nostra legge la libertà
Ed un pensiero ribelle in cor ci sta

TeLOS itinerante

https://www.facebook.com/events/720052211407737/?ref=4

Posted in Comunicati e volantini.

Tagged with , , , , .