Skip to content


26/10 presidio a Tradate. No devastazioni! Giobbe libero!

2013_10_26_presidio_WEBSABATO 26 OTTOBRE. PRESIDIO A TRADATE
CONTRO LE DEVASTAZIONI DEL TERRITORIO e IN SOLIDARIETÀ CON GIOBBE
dalle 15.00 in Piazza Mazzini. Scarica il volantino distribuito al presidio.
*FERMARE SUBITO LE GRANDI OPERE!*
 *BLOCCO TOTALE DELLA CEMENTIFICAZIONE!*
 *RITIRO IMMEDIATO DELLE DEROGHE CHE LA PROVINCIA CONCEDE ALLE AZIENDE PER SVERSARE VELENI NEL FIUME OLONA!*
 *UNIRE LE LOTTE PER LA DIFESA DEL TERRITORIO!*
 *LIBERTÀ IMMEDIATA PER GIOBBE!*  
TAV, Expo, Pedemontana, Varesina Bis, speculazione edilizia… stanno cambiando drasticamente il territorio in cui viviamo.
Ma queste opere non servono a migliorare la nostra vita!
Ci vengono invece imposte da un sistema che ha il solo scopo di aumentare i già enormi profitti che si trovano sempre più nelle mani di pochi.
Opporsi a questa devastazione continua del territorio è giusto ed è necessario per tutelare la nostra salute, inevitabilmente legata a quella dell’ambiente di cui facciamo parte e per rivendicare l’autodeterminare delle nostre vite.
È proprio questo che lo Stato vuole impedire attraverso la repressione e la criminalizzazione dei movimenti, arrestando chi lotta, allontanando i possibili solidali, smembrando e colpendo le forme di resistenza.
Giobbe, nostro amico e compagno, è fra quelli che più generosamente partecipano alle lotte contro il TAV in Val Susa, e non solo. Fra agosto e settembre è stato arrestato due volte ed ora si trova ai domiciliari.
Lo Stato vuole impedirgli di lottare e cerca di tenergli la bocca chiusa!
Ma il movimento non si arresta… Per noi Giobbe non è nè colpevole nè innocente, ma un compagno che lotta da sempre , in prima persona, contro le devastazioni ambientali e sociali.
KINESIS
Via Carducci 3, Tradate – 0331 811662 –kinesis.tradate@gmail.com

Posted in Eventi.